2013.6 – Sul serio! Ci possono spiare per legge.

L’ Italia non vuole essere da meno degli USA: il governo ci può spiare.
Un decreto legge dell’ex governo Monti permette di acquisire i dati personali degli italiani senza autorizzazione della magistratura.
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 24 gennaio 2013
Direttiva recante indirizzi per la protezione cibernetica e la sicurezza informatica nazionale. (13A02504) (GU Serie Generale n.66 del 19-3-2013)

L’articolo 11 del decreto infatti obbliga gli operatori di telecomunicazioni e gli Internet service provider (ma non solo: anche per esempio a chi gestisce gli aeroporti, le dighe, i servizi energetici, i trasporti) a garantire alle autorità l’accesso alle proprie banche dati per non meglio specificate “finalità di sicurezza”, senza che sia prevista una autorizzazione della magistratura o del Garante per la protezione dei dati personali.
Si tratta di un principio assolutamente inedito nel nostro ordinamento, di dubbia costituzionalità, passato nel silenzio. Seguite il link e leggete il testo. Non pensate: ” Ma io non ho nulla da temere!“.
Non è detto che saranno sempre e solo i buoni a leggere i vostri dati.

Inviato su www

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...